13 marzo 2013

Nothing to cook {ricetta svuotafrigo}

fagiolini con citronette al tahini
Altra ricetta della serie "Ma come cucini?", vi ricordate? Ne avevamo già parlato in questo post. Una di quelle ricette da frigorifero semi vuoto e zero voglia di spignattare, capite? Qualche giorno fa non ho potuto fare a meno di farmi tentare da questi magnifici fagiolini baby già belli che puliti che ho trovato al solito banchetto di frutta e verdura dietro l'angolo (aka Bulgari) che credo possano essere classificati nella categoria "primizie", non fosse altro per il prezzo assolutamente proibitivo.. In ogni caso non ho idea da dove arrivino, ma sono favolosi, dolci e tenerissimi e totalmente, spudoratamente, deliziosamente fuori stagione =:-) e quindi ne ho comprato un sacchettino-ino, giusto per due. I fagiolini mi piacciono tantissimo, in genere li condisco molto semplicemente con un filo d'olio e qualche goccia di succo di limone, oppure li ripasso dolcemente in padella con una noce di burro. Mi piacciono talmente tanto che, quando non è la stagione giusta, non mi faccio problema alcuno a comprare anche quelli surgelati (purché siano di quelli extrafini, sottili e teneri) cosa che potrete fare tranquillamente anche voi senza farvi troppi scrupoli, se non ne trovate di freschi. 

duo limone sesamo 680
Questa volta ho voluto condirli in un modo un po' diverso dal solito, ovvero con questa salsina a base di tahini e limone ispirata da una ricetta vista tempo fa sul blog Sprouted Kitchen che mi incuriosiva parecchio. E poi avevo giusto questa confezione di tahini che stazionava da un po' troppo tempo nel frigorifero e una bella scorta di semi di sesamo (e per l'occasione.. tah-dah! ho potuto sfoggiare questo fantastico pentolino tosta sesamo che L. mi aveva portato tempo fa dal Giappone.. non lo trovate bellissimo e deliziosamente inutile? E qui mi viene in mente una geniale citazione di William Morris: "Have nothing in your house that you do not know to be useful, or believe to be beautiful" -non abbiate nulla nella vostra casa che non riteniate essere utile, o crediate essere bello- e vi garantisco che questo pentolino non è il solo esemplare che rientra nella seconda categoria in casa nostra!). 
Per farla breve, ne è venuta fuori una versione decisamente nuova ma molto molto gustosa per un contorno un po' diverso, la salsina risulta molto cremosa e avvolgente e il suo sapore un po' burroso e vagamente agro dolce si sposa meravigliosamente con la freschezza e la croccantezza dei fagiolini. Da provare.

FAGIOLINI CON CITRONETTE AL TAHINI
450 g di fagiolini puliti
1 cucchiaio di tahini
1 cucchiaino di miele
2 cucchiai di succo di limone
olio, sale
1 cucchiaio di semi di sesamo tostati
erba cipollina fresca

Lessate i fagiolini in acqua leggermente salata in ebollizione. Fateli cuocere per 8-10 minuti con un coperchio (a me piacciono piuttosto al dente), scolateli e immergeteli in acqua fredda ghiacciata per fissarne il colore verde. Scolateli di nuovo e teneteli da parte.
In una ciotola, sciogliete il miele nel succo di limone, unitevi la pasta di tahini e mescolate energicamente finché il tutto non si sarà amalgamato. Aggiungete un pizzico di sale e, mescolando con una piccola frusta, unite dell'olio a filo quanto basta per ottenere una salsina molto cremosa. Vesate la salsina sui fagiolini, ultimate con dell'erba cipollina fresca tritata e qualche seme di sesamo tostato.
Per 4 persone.


6 commenti:

  1. Io ho perennemente bisogno di ricette da frigorifero semi vuoto, anche perchè arrivo a casa alle 2 quasi tutti i giorni e devo ancora pranzare.. Adoro i fagiolini, il limone e il sesamo! Appena li trovo la faccio!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. ancora sintonie... che, mi fai una ricetta balenga di metà settimana pure te? e cmq torno a giurare pubblicamente che noi non ci parliamo, 'sti giorni... giusto il minimo indispensabile e niente che riguardi direttamente la cucina! ;-)
    bacetti tanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ho pensato anche io quando ho visto le tue polpette!! vabbè dai, questa è proprio più farlocca che balenga...
      tu le polpette e io.. il contorno!
      confermo che noi di tutt'altro si parla che non degli argomenti dei nostri rispettivi post :)

      Elimina
  3. che idea! veramente sfiziosa! baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. I fagiolini ce li ho, surgelati, però... la cremina mi ispira moltissimo e la copierò di sicuro! Io adoro i semini di sesamo, che qui in Sicilia, sono sempre anche sul pane...
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e come no.... 'a giuggiulena!!
      ho mai detto che ho un 50% siciliano?? no?
      buona giornata Elli!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...